500 ABARTH KIT +65 CV

il kit compatibile con motori T-Jet
500 Abarth e Grande Punto Abarth




Bosch

Car Service


stacks_image_AB853272-227A-46C4-B193-4387299C3800

Rimappatura centraline


Laboratorio centraline

Nonostante i notevoli investimenti per sviluppare motori con rendimenti (coppia, potenza) sempre più elevati, le case produttrici di automobili e veicoli industriali continuano a trovare notevoli difficoltà nel far fronte alle svariate normative relative ad esempio ad emissioni, rumorosità, consumi ecc, garantendo allo stesso tempo prestazioni accettabili.

Il servizio di rimappatura è stato creato appositamente per effettuare la messa a punto dei motori, riportandoli a girare pieni e rotondi a tutti i regimi, per restituire il piacere di guidare.

Per i clienti che desiderano avere un'auto più brillante, sui motori aspirati è possibile recuperare un margine di prestazioni mediamente del 5% di potenza e fino al 10% di coppia.

Per i motori sovralimentati (sia turbodiesel che turbo benzina), la gestione di iniezione, anticipo, pressione del turbo, tempo di overboost, ecc... permette di ottenere reali incrementi di potenza e di coppia fino al 25-30%.

Sui turbodiesel in particolar modo è dimostrato che un incremento della curva di coppia si accompagna sempre ad un notevole risparmio di carburante valutabile mediamente in circa il 10% (a parità di prestazioni).


Banco prova
Autosport dispone di un sistema diagnostico computerizzato per la misura della potenza erogata da un autoveicolo in ordine di marcia. Indispensabile per una indagine approfondita dei dati prestazionali di automobili, consente di misurare e simulare le seguenti grandezze:
  • Potenza massima alla ruota e andamento grafico
  • Potenza massima motore e andamento grafico
  • Coppia alla ruota e motore e andamento grafico
  • Simulazione a regime di giri costante
  • Simulazione a velocità costante
  • Simulazione a trazione costante
  • Misura dello scarto tachimetrico
  • Simulazione stradale
stacks_image_DDD0F186-B63A-4698-8E9B-7FF04C7F435F

Assetti e impianti freno sportivi


Sicurezza attiva
Per le auto la stabilità e la tenuta di strada sono un fattore importante di sicurezza attiva. Le case automobilistiche investono molto in calcoli computerizzati e test su strada, ma tutti gli sforzi possono essere vani se i componenti non sono in perfetto stato.

Le scelte operate in origine dai costruttori d'auto, possono inoltre non essere adatte a soddisfare tutte le esigenze di guida sportiva.

Autosport è in grado di mantenere in perfetto stato e/o ripristinare l'assetto della tua autovettura controllando l'efficenza di ogni organo (bracci, testine, sospensioni, ecc.).

La nostra esperienza nel mondo degli asssetti deriva da anni di gare Rally, Velocità e Turismo anche titolate per il Mondiale e le monoposto.

Autosport può modificare le autovetture in base allo stile di guida sia attraverso la taratura e/o sostituzione di molle e ammortizzatori che tramite ottimizzazione degli angoli caratteristici: convergenze, camber, incidenze e hackerman.

Analogamente la cura degli impianti freno e il loro adattamento all'uso intensivo, come nel caso dei track days, sono temi affrontati da Autosport con grande professionalità e capacità tecnica riuscendo ad ottimizzare e sfruttare gli aumentati spazi a disposizione, per esempio, in seguito all'installazione di cerchi ruota di maggior diametro.

Elaborazione motori


Elaborazioni
Per ciò che concerne le modifiche al motore solitamente ci si affida a kit di elaborazione o componenti da competizione "commerciali", ma questo limita molto le ambizioni di crescita perché spesso non rispondono alle personali esigenze di chi guida l'autovettura.

I preparatori di Autosport, con anni di esperienza alle spalle nel mondo delle gare, sono in grado di rispondere velocemente alle necessità di piloti esigenti fornendo ulteriori o differenti incrementi prestazionali.

Le tecnica e la competenza di Autosport permette, attraverso la simulazione, di migliorare i componenti per ottenere le prestazioni desiderate facendo modifiche dettate dall'analisi della fluidodinamica dell'intero motore, che come è noto determina le performance dello stesso. Ad esempio vengono studiati air-box, condotti entro-testa, camere di combustione, profili camme, pistoni, sistemi di scarico, sostituendoli con altri realizzati da aziende specializzate nella realizzazione di tali componenti.

Revisioni
DISPOSITIVI DI FRENATURA: 
Freno di servizio (stato generale, efficienza, equilibratura), freno di soccorso (ABS), freno di stazionamento (stato meccanico, efficienza), usura dei dischi.
STERZO: 
Stato meccanico, gioco dello sterzo, fissaggio del sistema, tiranteria e snodi, idroguida/servosterzo, cuscinetti ruote.
VISIBILITÀ: 
I cristalli, oltre che essere omologati e conformi, devono essere integri e privi di difetti, la visiblità non deve essere ostruita da adesivi o simili. I dispositivi di pulizia (spazzole , motorino, lavavetro e tergicristallo) devono funzionare in maniera ineccepibile.
IMPIANTO ELETTRICO: 
Proiettori anabbaglianti e abbaglianti (omologazione, efficienza, commutazione, orientamento), luci di posizione, luci di arresto, indicatori di direzione, fendinebbia, luci targa, luci retromarcia, spie cruscotto.
ASSI, RUOTE, PNEUMATICI, SOSPENSIONI: 
Assi, bracci, cerchi, molle, ammortizzatori, pneumatici (dimensioni, indice di carico, efficienza).
SCOCCA, TELAIO, CARROZZERIA:
Viene controllato lo stato generale e la conformità, masse, fondi, serbatoio e tubi carburante, attacchi sospensioni.
EFFETTI NOCIVI:
Controllo del vano motore: lubrificazione (trafilaggi, perdite), trasmissioni (omocinetici, cuffie, differenziale) e raffreddamento (radiatore, tubazioni): assenza di perdite e gocciolamenti, silenziatore, (omologazione, fissaggio, efficienza), catalizzatore/retrofit, controllo emissioni gas o fumi di scarico.

Autoriparazioni e tagliandi


Diagnosi computerizzata
Autosport effettua servizio di diagnosi computerizzata per le più svariate centraline di gestione elettronica per la maggior parte delle autovetture del parco circolante attraverso un sistema di diagnostica Bosch Kts.

Tagliandi e condizionatori
Il climatizzatore non è soltanto utile per combattere il caldo. Oggi tutti gli impianti sono in grado di raffreddare (e quindi deumidificare) e successivamente, se necessario, riscaldare l'aria. Per questo, gli impianti moderni si definiscono climatizzatori e non solo condizionatori.

In tutte le stagioni, utilizzarli permette di ridurre il tasso di umidità nell'abitacolo, così i vetri non si appannano quando piove oppure quando si tiene inserito il ricircolo per un lungo periodo. Se con l'attivazione del condizionatore nell'abitacolo dovesse fare troppo freddo, si può, naturalmente, utilizzare il riscaldamento per raggiungere una temperatura confortevole. Attenzione, però: anche se l'impianto è perfettamente a posto, per questioni tecniche il condizionatore non funziona al di sotto di una certa temperatura esterna: se fa molto freddo, l'umidità contenuta nell'aria si potrebbe ghiacciare sull'evaporatore, impedendone il regolare funzionamento.